Superare la Crisi con un Romanzo Rosa

Negli Stati Uniti aumentano le vendite dei romanzi rosa. Un indizio significativo, in periodo di crisi economica, di come cambiano gusti e tendenze dei ...

Negli Stati Uniti aumentano le vendite dei romanzi rosa. Un indizio significativo, in periodo di crisi economica, di come cambiano gusti e tendenze dei lettori

La crisi economica concorre ad aumentare le vendite dei libri a lieto fine. Lo afferma, dati alla mano, una ricerca apparsa sul New York Times. A beneficiare della crisi nel settore editoriale statunitense è infatti la Harlequin Enterprises, casa specializzata nella letteratura rosa, che ha visto negli ultimi mesi un aumento delle vendire del 30%.

Libri positivi quindi, leggeri. Romanzi d’amore, a lieto fine, rassicuranti. Forse scollati dalla realtà ma sicuramente terapeutici, almeno momentaneamente. La tendenza è abbastanza fisiologica e certamente non stupisce che in un periodo difficile si cerchino conferme e certezze al di fuori della realtà, tra le pagine di un romanzo spensierato, nelle vite di personaggi cui vorremmo assomigliare.

Mi viene in mente un libro di Will Ferguson dal titolo emblematico. Felicità racconta la storia di un giovane editor di una casa editrice americana, Edwin de Valu, che un giorno riceve sulla sua scrivania il manoscritto di un manuale di autoaiuto che promette di rendere tutti felici. Cestinato da Edwin come uno dei tanti inutili manuali, il libro, recuperato per necessità dalla spazzatura, si rivelerà in breve un bestseller mondiale in grado di trasformare il mondo in un luogo “terribilmente” felice.

Il romanzo di Ferguson, scritto nel 2002, voleva in realtà essere una critica alla società che rincorre, in modo scomposto e forsennato, una felicità artificiale e costruita sul niente. Nessuna aria di crisi economica quindi, ma l’attualità, si sa, è ciclica e torna periodicamente a galla.

insurance auto auction omaha

Ecco che un libro simile ci fa riflettere sulla tendenza attuale dell’editoria americana, pronta a fregarsi le mani del bisogno di sicurezza e rassicurazione delle persone, disposta a “vendere” a tutti i propri manuali di autoaiuto.

Show comments

Comments are closed.