Petite Arvine Valle d’Aosta Doc 2008 Les Crêtes

Uno straordinario bianco della Valle d'Aosta, un vitigno autoctono dalle caratteristiche nette e distintive, un'azienda che sa lavorare sempre ...

Uno straordinario bianco della Valle d’Aosta, un vitigno autoctono dalle caratteristiche nette e distintive, un’azienda che sa lavorare sempre bene

Sapevo già che mi sarebbe piaciuto un sacco e, nonostante questo, ho cercato di non farmi condizionare.

Questo Petite Arvine del 2008 è l’ennesima perla di una delle realtà vitivinicole d’eccellenza della Valle d’Aosta, la Società Agricola Les Crêtes di Aymavilles, località Villetos, in provincia di Aosta.

Abbiamo già scritto in passato di un vino da uve stramature prodotte dall’azienda valdostana. Si trattava di un prodotto davvero eccellente, straordinariamente equilibrato nella piacevole armonia tra dolcezza e acidità.

Anche nel caso del Petit Arvine 2008 quello che più mi colpisce è l’armonia tra le diverse componenti organolettiche sia olfattive sia gustative.

Il colore è di un bel giallo dorato e con una trasparenza davvero eccellente. Ruotando il bicchiere il vino si muove grasso, facendo pregustare una certa struttura e un buon corpo.

Al naso unisce splendidamente armonia, finezza e intensità. Si avvertono da subito le note citrine, il pompelmo e il cedro. Poi i fiori bianchi e infine il miele.

In bocca non delude le aspettative. La freschezza del vino, data da una poderosa acidità, ci fa salivare per lunghi attimi e sgrassa e pulisce la bocca, lasciandoci una persistenza lunghissima. La sapidità, altro elemento portante di questo bianco, invoglia a berne un bicchiere dietro l’altro e accompagna perfettamente piatti di pesce elaborati, ma anche formaggi, salumi e, oso, pasticceria.
Sempre in bocca si avverte un tannino deciso ma delicato e un buon peso sul palato.

Per concludere si tratta di un vino davvero eccellente, e non ho altri termini per definirlo. Nato da un territorio apparentemente ostile alla vite, difficile da coltivare ma in grado di dare frutti straordinari, il Petit Arvine Les Crêtes è un vino da vitigno autoctono capace di farsi ricordare ed assolutamente da assaggiare.

Marco Andreani
Show comments

Comments are closed.