l’Orlando Furioso di Ludovico Ariosto

Una nuova edizione del classico sulla cavalleria e sul suo declino per riscoprire il capolavoro dell'Ariosto commentato da Italo Calvino e illustrato da ...

Una nuova edizione del classico sulla cavalleria e sul suo declino per riscoprire il capolavoro dell’Ariosto commentato da Italo Calvino e illustrato da Grazia Nidasio

Italo Calvino, uno dei massimi scrittori italiani del ‘900 e una delle menti più fini della nostra storia, ci accompagna nella ri-scoperta dell’Orlando Furioso, l’opera di Ludovico Ariosto che prosegue le avventure narrate nell’Orlando Innamorato e punta il suo sguardo ben oltre la fine dei versi nell’ultimo canto.

Il commento di Calvino ai versi è fondamentale per comprendere al meglio l’importanza dell’Orlando Furioso in letteratura e la grandezza di uno scrittore come Ludovico Ariosto con suo inestimabile contributo alla crescita della nostra lingua.

Come sottolinea Calvino, il capolavoro dell’Ariosto è un’opera che si rifiuta di iniziare così come di trovare una conclusione, innalzando il tono e lo stile rispetto alla pietra ancora grezza rappresentata dall’Orlando Innamorato, per creare un diamante, imperfetto anch’esso ma proprio per questo ancora più prezioso.

Le illustrazioni ai margini delle pagine e tra i canti di Grazia Nidasio si fondono splendidamente con le parole dell’Ariosto e le riflessioni di Calvino, dando forma ad un’edizione adatta sia agli studenti che devono approcciarsi a questo genere di letteratura, sia a chiunque desidera leggere un’opera senza tempo e senza tempi, accompagnato dagli illuminanti interventi di Italo Calvino.

Show comments

Share your thought