La casa del sonno – Jonathan Coe

Lo scrittore inglese disegna abilmente, tra le pagine di questo romanzo, le figure nette e definite di personaggi vivi e posseduti da un fascino ...

Lo scrittore inglese disegna abilmente, tra le pagine di questo romanzo, le figure nette e definite di personaggi vivi e posseduti da un fascino universale

Anni fa un’amica mi regalò questo libro e lo trovai
subito interessante, originale, piacevole.

Jonathan Coe divenne subito uno scrittore da seguire e così comprai
anche tutti gli altri suoi romanzi.

Devo dire però che non ritrovai più la forza, la verità, l’originale quotidianità
dei personaggi descritti ne La casa del sonno.

La letteratura contemporanea, in ogni caso, regala raramente una narrativa di questo livello, fatta di follie, paure, speranze, storie al limite del reale e altre ordinarie.

Consiglio la lettura de La casa del sonno ai sognatori, agli amanti dei racconti eccessivi, a chi ha voglia di immergersi in sé stesso e scoprire, anche nei personaggi di un romanzo, piccoli pezzi del proprio essere, verità nascoste sotto il velo di un sonno profondo, a volte un vero e proprio sonno della coscienza.

Show comments
  1. Per caso te lo ho regalato io? La casa del sonno è il mio libro preferito in assoluto. Anche io ho letto gli altri e concordo con te. Anche se la Famiglia Winshow (non ricordo come si scrive) è un altro capolavoro.

    Ciao

    Stefania

Share your thought