L’olfatto – l’intensità

Un vino intenso colpisce subito il nostro naso, ma non è sempre una qualità del vino. Dipende da che sensazione predomina nel bicchiere

Un vino intenso colpisce subito il nostro naso, ma non è sempre una qualità del vino. Dipende da che sensazione predomina nel bicchiere

Red WineL’intensità è la seconda caratteristica che si valuta, nell’analisi sensoriale olfattiva, durante una degustazione.

Per intensità si intende semplicemente la quantità di profumo emanata dal vino e la sua persistenza nel calice.

Non sempre si tratta di una qualità del vino, soprattutto perchè è spesso in contrasto con una qualità ben più importante, la finezza.

Un vino potente, dunque, non sempre è un vino fine, dal momento che l’eccessiva intensità copre le sfumature e spesso anche l’armonia dei profumi.

In definitiva un vino deve possedere una sua intensità, ma non invadente o monotona. Quanto basta per dare l’idea della struttura senza sacrificare le altre sensazioni che ricerchiamo con il nostro naso.