In Ricordo di Fernanda Pivano

Il 18 agosto, ad un mese dai suoi 91 anni, si è spenta Fernanda Pivano. Giornalista, scrittrice, traduttrice prolifica, Nanda ha sempre lottato per la ...

Il 18 agosto, ad un mese dai suoi 91 anni, si è spenta Fernanda Pivano. Giornalista, scrittrice, traduttrice prolifica, Nanda ha sempre lottato per la pace

Cesare Pavese le insegnò il significato di parole come Antifascismo e Resistenza, la repulsione per le guerre e la lotta per la pace e la libertà di espressione. Fernanda Pivano imparò la lezione e sfidò la censura con le sue traduzioni di Addio alle Armi, il libro di Hemingway proibito dal regine, e dell’Antologia di Spoon River, la raccolta di componimenti poetici dal sapore Beat di E.L.Masters, proprio negli anni della Guerra in Vietnam.

Sposata per anni con l’architetto avanguardista Ettore Sottsass, frequentò gli ambienti e i protagonisti della Beat Generation come Jack Kerouak e Allen Ginsberg, che la influenzarono nelle idee e nello stile, imprimendole un continuo e prolungato movimento interiore verso la difesa della libertà.

Vorremmo davvero conoscerla meglio, godere ancora del suo sorriso. Non ci resta quindi far altro che leggere le sue parole o le parole di altri trasmesse a noi dalla sua sensibilità. Vogliamo infine ricoldarla abbracciata a un altro grande difensore della Pace e della Libertà, un poeta del ‘900 che ha tradotto in musica alcuni passaggi dell’Antologia di Spoon River conosciuta proprio attraverso la traduzione di Fernanda, Fabrizio De André.

Show comments

Share your thought