Il Rigoletto: Viaggio nell’alta Cucina tra Cibo e Psiche

Per presentare il libro "Sinfonie del Gusto", il Ristorante Rigoletto sceglie un incontro dedicato a "cibo e tavola tra arte, psicologia e ...

Per presentare il libro “Sinfonie del Gusto”, il Ristorante Rigoletto sceglie un incontro dedicato a “cibo e tavola tra arte, psicologia e neuroscienza”

H 17.30 Biblioteca Comunale – Reggiolo (RE)

L’alta cucina, si sa, è un’arte. Un’affermazione quasi scontata…se però il tema è cosa sta dietro la creazione di un grande piatto, o come la personalità influisce nella scelta di un cibo, le cose cambiano!

Di questo si parlerà domenica 29 novembre in occasione della presentazione del libro Rigoletto: Sinfonie del Gusto, edito da Gribaudo Editore – Il Gusto e interamente dedicato ad un artista dei fornelli: Gianni D’Amato, chef patròn del Ristorante Il Rigoletto di Reggiolo (RE), due stelle Michelin dal 2005, oggi anche locanda gourmet.

Durante l’incontro, aperto al pubblico, si parlerà di “Cibo e tavola, tra arte, psicologia e neuroscienze”. L’evento si aprirà con la presentazione del libro, una vera opera d’arte dedicata a Gianni D’Amato e alla sua creatività in cucina, un’arte che unisce istinto e razionalità. Nel libro le ricette dei piatti che lo hanno reso famoso in Italia e all’Estero si alterneranno alla descrizione della sua filosofia. Accanto a Gianni D’Amato, interverranno Carlo Vischi, Direttore Editoriale Gribaudo Il Gusto, e l’autrice del libro Ilaria Santomanco.

Seguirà l’intervento del professor Gianfranco Marchesi, neurologo, studioso delle relazioni tra arte e psiche.

L’arte, in questo caso, è ovviamente l’alta cucina di Gianni D’Amato che, oltre ad essere un grande chef, è anche un appassionato di pittura. Nel suo intervento, Marchesi spiegherà in modo accessibile a tutti qual è il meccanismo che stimola il cervello nel momento della creazione di un’opera d’arte. Per la prima volta il professor Marchesi non parlerà però di un quadro ma di un piatto che, se realizzato da un grande chef come D’Amato, diviene a tutti gli effetti arte. Marchesi si metterà però anche dall’altra parte “del piatto”, per capire come i gusti influenzano la psiche ma spiegherà anche come la personalità influisce nella scelta dei cibi. Chi di noi, almeno una volta, non si è chiesto perché siamo più golosi di dolci o dalle sfiziosità salate? Preferenze che si riflettono anche nel carattere e nelle nostre attitudini personali e che, talvolta, cambiano a seconda del nostro umore.

Sarà poi la volta del parallelismo tra arte e rituali del cibo, attraverso un excursus tra le principali epoche storiche attraverso le più importanti opere d’arte che richiamano ai rituali del cibo.

Infine, Marchesi accennerà all’arte come strumento per combattere l’invecchiamento celebrale che, si sa, si combatte anzitutto a tavola.

L’incontro sarà quindi anzitutto il modo migliore per presentare il libro Sinfonie del Gusto e la filosofia di Gianni D’Amato ma sarà anche un’opportunità per conoscere meglio noi stessi e le nostre preferenze gastronomiche. Perché la psiche passa anche per il gusto….

Dopo la presentazione del libro, l’evento si sposterà nella Rocca di Reggiolo. Qui si potrà conoscere la cucina di Gianni D’Amato grazie ad alcune creazioni gourmet.

Sinfonie del Gusto
29 novembre h. 17.30
Biblioteca Comunale – Reggiolo

Interverranno

Barbara Bernardelli – Sindaco di Reggiolo
Carlo Vischi – Direttore Editoriale Il Gusto Gribaudo
Gianni D’Amato – Chef patròn del Ristorante Rigoletto – Reggiolo
Ilaria Santomanco – Autore del libro Sinfonie del Gusto
Gianfranco Marchesi – Neurologo

Gheusis Srl Unipersonale
Sede operativa: Piazza Caduti per la Libertà, 8/9
31027 Visnadello (TV)
www.gheusis.com
Show comments

Share your thought